Fillers

I FiILLERS sono prodotti iniettabili contenuti in siringhe che permettono di trattare rughe , solchi, labbra, zigomi. Rappresentano uno dei trattamenti più utilizzati e conosciuti nell'ambito della MEDICINA ESTETICA.

Il materiale che si presenta come gel trasparente viene iniettato con aghi sottili o microcannule. Esistono varie tipologie di FILLERS in base a:

tipo di risultato  che si desidera ottenere 

cute del/della paziente  

età e livello di invecchiamento.

Se si vuole  trattare una ruga sottile e superficiale sarà necessario un prodotto fluido e leggero con caratteristiche diverse da quelle indicate per sollevare  uno zigomo o un solco pronunciato in cui sono adatti prodottti più volumizzanti. Per le labbra le aziende prevedono spesso  prodotti specifici e dedicati a questa area.

Le sostanze impiegate sono nella maggioranza dei casi costituite da acido ialuronico,  esiste anche un filler costituito da idrossiapatite di calcio. L'acido ialuronico dei fillers è diverso da quello  utilizzato per i trattamenti rivitalizzanti: nel filler l'acido ialuronico viene stabilizzato con una sostanza che permette al gel di permanere nella zona trattate per un periodo variabile e resistere alla degradazione da parte degli enzimi ialuronidasi naturalmente presenti nel derma.

Il grado di stabilizzazione dell'acido ialuronico rende il filler più o meno "leggero" e adatto alla zona su cui si vuole intervenire.

Il filler essendo biocompatibile viene riassorbito più o meno lentamente in conseguenza  delle sue caratteristiche e di quelle particolari della paziente. L'iniezione può essere ripetuta nel tempo quando è necessario, con la prosecuzione dei trattamenti il risultato sarà sempre più duraturo. Nel caso la paziente decida di non ripetere l'impianto di filler l'invecchiamento proseguirà il suoo decorso senza problemi o interferenze e sarà sempre possibile ripetere le iniezioni.

Spesso le pazienti quando sentono parlare di filler sono spaventate e dicono di non volere il trattamento per paura di ritrovarsi  un viso troppo gonfio, con lineamenti modificati e labbra eccessivamente pronunciate. Esiste una parte di clientela che vuole questo tipo di risultati e alcuni medici accontentano le richieste. E' importante che la paziente sappa che il risultato dell'iniezione del filler dipende dal tipo di prodotto impiegato, dalla quantità e da come viene iniettato.

 Personalmente amo i visi e le labbra naturali .

L'eccesso di filler non fa sembrare più carine o giovani , anzi spesso si ottiene un effetto contrario . Applicato con giudizio e senso estetico, il filler permette di ottenere un viso più bello con risultati molto soddisfacenti. Consideriamo un viso ancora giovane con la zona sopra il labbro tormentata da numerose rughette ( tipo codice a barre ) : il filler adatto permette di ringiovanire il contorno del labbro e ridurre l'evidenza delle rughe con aspetto più giovane . Se una zona del viso tende a un processo di invecchiamento , è importante intervenire ai primi segni. La medinina estetica va interpretata in senso di prevenzone e rallentamento dell'inevitabile processo di cambiamenti dovuti all'età .

Le ragazze più giovani non hanno certo problemi di invecchiamento e possono richiedere il Filler per definire e rimpolparle le labbra ed eventualmente per evidenziare e scolpire  con piccole quantità di prodotto zigomi e altre zone .

Anche gli uomini possono essere trattati con il filler, tenendo conto delle diversità di spessore della cute e dei lineamenti rispetto al viso femminile.

Molte aziende per rendere più gradevole l'iniezione del gel a base di acido ialuronico prevedono l'aggiunta di piccole quantità di anestetico nella formulazione. E' possibile prima delle iniezioni applicare localmente una CREMA ANESTETICA per ridurre la sensazione di fastidio e dolore determinata dall'ago.

E' importante che il medico proponga alla paziente fillers prodotti da aziende di alto livello qualitativo, sicuri , testati , con ampia casistica e diffusione.