Terapie per la Caduta dei Capelli

Il Medico esperto in Tricologia  di fronte a un paziente uomo o donna che presenta perdita di capelli e/o diradamento deve innanzitutto formulare una corretta DIAGNOSI.

Successivamente le Terapie proposte  possono essere:

- INTEGRAZIONE NUTRIZIONALE  indicata da esami di laboratorio mirati ed eventuale cambiamento delle abitudini alimentari in caso di dieta squlibrata e non corretta

FARMACI  se necessari, per via orale. Se il medico come   nel mio caso ha ampliato le sue conoscenze specifiche  può scegliere i rimedi più indicati per il paziente  eventualmente integrando allopatia e medicina naturale

- TERAPIE LOCALI  a base di PREPARAZIONI  già pronte elaborate dalle industrie farmaceutiche oppure LOZIONI  GALENICHE   preparate  dal farmacista  su indicazione  del medico Tricologo che può valutare  l'insieme di farmaci personalizzato e mirato sulle esigenze del paziente

- TRATTAMENTI AMBULATORIALI:

    - CARBOSSITERAPIA : microiniezioni  sul cuoio capelluto di CO2 ( Anidride carbonica ) che permettono un migliore nutrimento dei follicoli piliferi con riduzione del processo di caduta se presente , stimolazione della ricrescita, miglioramento dello spessore dei capelli che appaiono più corposi e sani già dopo poche applicazioni. Il trattamento si effettua a cicli di 4- 10 sedute in base alle problematiche individuali.

  - MESOTERAPIA  : microiniezioni sul cuoio capelluto  di sostanze testate per la loro efficacia  in campo tricologico ( solitamente acido ialuronico miscelato a vari elementi che intervengono normalmente nel ciclo fisiologico del capello) )l . L'obiettivo è apportare direttamente al follicolo gli elementi utili per una corretta stimolazione del metabolismo e della crescita . Sono necessari cicli di 4 - 6 trattamenti .

 - APPLICAZIONI CON APPARECCHIATURA LED A INFRAROSSI E MRT ( Microrisonanza terapeutica ) utile soprattutto in caso di infiammazioni al cuoio capelluto con eventuale abbinamento alle altre terapie ambulatoriali.